Chiede l’elemosina e infastidisce una signora. Pieno centro e mercato pre-natalizio in corso: quale miglior giorno, complice
una bella mattinata di sole, per tastare la generosità del popolo volsco, a Sora? Questa deve essere stata l’idea dei tantissimi mendicanti che ieri hanno invaso il cuore della città, tanto da infastidire gli acquirenti giunti anche dai paesi limitrofi nella città volsca. «Arrivano a limitare la libertà di una persona - ha spiegato una signora sulla cinquantina che in piazza Alberto La Rocca, a ridosso di Santa Restituta, ha sbottato -. Sono uscita di casa presto per fare alcuni acquisti in vista del Natale, ma non sono
riuscita a trattenermi. È davvero una situazione insopportabile». La signora, originaria di Sora, durante la mattina è stata fermata più volte da giovani in cerca di denaro. «Ero esausta e non sapevo come allontanare quel giovane che insisteva, diceva di essere africano e di aver bisogno di soldi per sfamare i suoi tre figli».