L'assemblea dei sindaci dell'Ato 5 ha votato la risoluzione della convenzione con il gestore del servizio idrico, Acea. I voti favorevoli sono stati 33, quelli contrari 16. Mentre gli assenti sono risultati 37. Una decisione che apre scenari completamente inesplorati. Con il gestore che ha annunciato ricorsi in ogni sede, il che significa l'apertura di nuovi contenziosi.