Rubano scarpe e prodotti per la cosmesi, ma i carabinieri li scoprono e li bloccano all'uscita. È successo oggi pomeriggio in un noto centro commerciale di Cassino. I due, un uomo di 31 anni già censito per il reato di danneggiamento, e una ventunenne del posto, sono ora accusati di furto aggravato in concorso.

I predetti venivano bloccati subito dopo aver asportato un paio di scarpe ginniche e vari prodotti di cosmesi per un valore di circa 120,00 euro. La refurtiva recuperata veniva restituita al legittimo proprietario.