Il settore della Polizia locale del Comune di Frosinone, con apposita ordinanza (605/2016) ha modificato, in via sperimentale, la viabilità relativa a via Monteverdi, nel quartiere Scalo. Al fine di armonizzare le variazioni già attuate, ha infatti disposto di invertire il senso di marcia della citata via Claudio Monteverdi, limitatamente al tratto compreso tra l’intersezione semaforica con via Valle Fioretta e via Pietro Mascagni, al fine di agevolare il raggiungimento della stazione ferroviaria, rappresentando una valida alternativa al transito su via Marittima e sul primo tratto di via Mascagni (ufficio postale), da sempre punti nevralgici per il traffico nell’area interessata.

La circolazione sarà, quindi, disciplinata come segue: senso unico di marcia, (direzione da via Valle Fioretta a via Pietro Mascagni); obbligo di arrestarsi allo stop e dare la precedenza per i veicoli provenienti da via Claudio Monteverdi che si immettono all’intersezione con viale Grecia; obbligo di arrestarsi allo stop e dare la precedenza per i veicoli provenienti da via Claudio Monteverdi che si immettono all’intersezione con via Pietro Mascagni; direzione obbligatoria a sinistra su via Santa Maria de Mattias all’intersezione con via Claudio Monteverdi.

A seguito dell’adozione di quest’ultimo step nella nuova disciplina del traffico nella direzione del quartiere Scalo, viene ultimata la definizione del nuovo assetto viario, grazie al quale è stato disegnato un percorso alternativo, in parallelo, alla direttrice di traffico che, da via Marittima, conduce verso la stazione ferroviaria, tenuto conto del fatto che, con la variante di via Claudio Monteverdi, è ora possibile decongestionare le criticità degli autoveicoli che intendono raggiungere agevolmente la stazione ferroviaria, con un positivo riverbero anche sui valori registrati della qualità dell’aria.