È stato ritrovato questa notte Clemente Marini, il 61enne scomparso da Monte San Giovanni Campano la sera del 1° novembre. Dopo aver diramato l'allarme anche sulla Capitale (l'uomo era già stato avvistato e fermato per un comune controllo sulla Palmiro Togliatti), alcuni agenti della polizia di stato sono riusciti ad individuare l'auto del 61enne (una Fiat Punto bianca) sul Grande raccordo anulare.

Alle 4 di questa mattina è arrivata la tanto attesa chiamata ai familiari che si sono precipitati a Roma a riabbracciare Clemente. <Papà sta bene, anche se non ricorda ancora esattamente tutto>, ha raccontato il figlio felice della fine di un incubo duratu due giorni. Ci sarà tempo per ricostruire l'accaduto. Ora ciò che conta è che Clemente Marini sia finalmente a casa dai suoi familiari.