Un anno fa iniziava ad avvertire i primi sintomi, ignara di tutto quello che da lì a poco sarebbe accaduto. Ma lei, Veronica Virgili, 17 anni, ce l’ha fatta. È stata forte, una vera guerriera, ed ha vinto. Alla ferentinate, per la prima volta al
mondo su un paziente della sua età, è stato trapiantato un cuore magnetico artificiale in attesa di quello vero arrivato, fortunatamente, pochi giorni dopo l’intervento all’ospedale “Bambino Gesù” dove era stata ricoverata per una miocardiopatia dilatativa severa. Veronica non si è mai arresa. Mai. Neanche quando il tunnel sembrava senza uscita. E quella forza che l’ha sempre contraddistinta, l’ha portata a riprendere subito la sua vita. Giorni fa è tornata a volare. Ha preso l’aereo con la sua famiglia, per trascorrere giorni indimenticabili nella splendida Sicilia, dove il profumo del mare l’ha rigenerata. Il suo
mare che tanto ama.