Tentano di aggredirlo con le mazze da baseball, si rifugia in una pasticceria in via Marco Tullio Cicerone, scampando al pericolo.

Paura per un giovane, ieri sera, intorno alle 19, nella parte bassa del capoluogo. Sull’accaduto indagano gli agenti delle volanti della Questura e della Squadra Mobile di Frosinone, subito intervenuti sul posto. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, un gruppo di ragazzi avrebbe inseguito il giovane tentando di colpirlo con mazze da baseball. Giovane che si è rifugiato nella pasticceria, sottraendosi così all’aggressione. Infatti, appena è entrato nel locale, il gruppo ha desistito ed è fuggito.

Nel frattempo è stato contattato il 113, mentre gli aggressori si sono dati alla fuga. Immediatamente sono scattate le indagini e sono state avviate le ricerche per cercare di dare un nome e un volto agli autori.

Sono state setacciate tutte le strade vicino a via Marco Tullio Cicerone e nelle zone limitrofe. Attimi di paura vissuti dalla persona presa di mira dai banditi, ma per fortuna non è successo nulla di grave, anche se l’episodio ha destato sconcerto e preoccupazione anche tra la gente che si trovava all’interno e all’esterno del locale.