Doppia domenica ecologica a novembre per combattere l’inquinamento. Come annunciato, l’amministrazione Ottaviani, nel quadro dei provvedimenti volti al contenimento delle polveri sottili ha individuato le due domeniche ecologiche, previste entro fine 2016, secondo le indicazioni del piano della Regione Lazio sulla qualità dell’aria.

Si comincerà con domenica 6 novembre e si proseguirà il 20 dello stesso mese. Tranne - ed è questa la novità di ieri - variazioni sulla seconda data, a seguito dei rilevamenti sulle polveri sottili. Rilevamenti che, l’altro giorno, per la prima volta dallo scorso inverno hanno segnato uno sforamento, con 54 microgrammi per metro cubo contro un massimo di 50.

Frosinone dunque esaurisce anche quest’anno, seppur in ritardo rispetto al passato, il bonus delle 35 giornate oltre i limiti. Superata tale soglia scatta l’obbligo di procedere con le restrizioni sul traffico e altri provvedimenti previsti nel piano di risanamento della Regione Lazio. Piano che, per la prima volta, quest’anno è esteso non solo a Frosinone città, ma praticamente a tutta la valle del Sacco.

Nel quadro dei nuovi provvedimenti adottati dal Comune di Frosinone, c’è il divieto d’ingresso in città degli autobus Cotral, nel caso in cui non siano superiori a Euro 2.