Colti sul fatto mentre rubano in un negozio di Frosinone, convalidato l'arresto di due giovani da parte dell'Autorità Giudiziaria. Nel pomeriggio di ieri, i militari del N.O.R.M. della locale Compagnia Carabinieri, traevano in arresto nella flagranza di reato un 26enne ed un 31enne, residenti rispettivamente nella provincia di Roma e nel capoluogo ciociaro, entrambi censiti per reati contro il patrimonio e la persona, per “furto aggravato”.

I militari, in seguito alla segnalazione del furto, si portavano immediatamente sul posto, riuscendo a bloccare i due giovani che venivano trovati in possesso della refurtiva, consistente in generi alimentari e superalcolici per un valore di 350 euro circa, restituita al legittimo proprietario.

Nell’Udienza tenutasi stamattina presso il Tribunale di Frosinone, l’arresto veniva convalidato dall’Autorità Giudiziaria: nei confronti dei due ladri veniva quindi emesso l’obbligo di dimora nei comuni di residenza con la prescrizione del divieto di uscire dalle proprie abitazioni nell’orario notturno.