Nella mattinata di ieri, nell’ambito del progetto di prevenzione del fenomeno bullismo nelle scuole, la dottoressa Cristina Pagliarosi, psicologa della Polizia, ha incontrato una classe quinta di un Istituto Comprensivo del frusinate.

Il percorso era iniziato già lo scorso anno scolastico, quando, in seguito a episodi di bullismo, i bambini si erano confrontati, con la tecnica del circle time, sulle difficoltà relazionali sorte in seguito a questi comportamenti devianti. Il grande affiatamento mostrato nelle relazioni del gruppo dei "pari" e la riconquistata serenità sono evidenti segni dei progressi raggiunti dagli alunni che, con l’occasione, hanno anche rafforzato il senso della legalità.

Il prezioso abbraccio dei bambini ha rappresentato una conferma della positività dell’approccio psicologico iniziale per superare gli episodi di  bullismo e del grande lavoro successivo svolto dalle insegnanti. Il bullismo può essere combattuto tutti insieme attraverso il confronto, l’affetto e il rispetto delle norme del buon vivere sociale.