Un malore ha stroncato la vita ad un 54enne di Morolo che insieme ad alcuni amici stava partecipando ad una battuta di caccia in quelle colline che conosceva molto bene. Il fatto si è verificato in località Valico tra Morolo e Sgurgola oggi nel primo pomeriggio. All'improvviso l'uomo mentre percorreva uno dei sentieri si è sentito male. I suoi amici e compagni di caccia viste le condizioni hanno immediatamente chiamato i soccorsi. Nonostante la zona impervia sono giunti i soccorritori dell'Ares 118 e i carabinieri della Compagnia di Anagni diretti dal capitano Camillo Giovanni Meo. Purtroppo i sanitari non hanno pluto fare altro che constatare del decesso dell'uomo. Un malore la causa più probabile. Sconcerto e dolore tra i suoli compagni di caccia. La notizia è giunta immediatamente nel paese di Morolo dove l'uomo abitava insieme alla sua famiglia. La salma è stata trasportata presso l'ospedale di Frosinone "Fabrizio Spaziani" in attesa di ulteriori accertamenti e domani potrebbe già essere riconsegnata ai familiari per i funerali.