Meno morti (le metà di ieri) però aumenta il numero degli "attualmente positivi", seppur di poco. E' in estrema sintesi quanto emerso dal bollettino della Protezione civile diffuso poco fa. 

Dunque, dopo cinque giorni di seguito si ferma il calo dei malati per coronavirus. Gli attualmente positivi sono 106.103, 256 in più rispetto a ieri. Sabato c'era stato un calo di 680 malati. Sono salite a 26.644 le vittime per coronavirus in Italia, con un incremento di 260 in un giorno. E' il dato più basso registrato da oltre 40 giorni: il 15 marzo, infatti, ci furono 368 morti in 24 ore mentre il giorno prima se ne registrarono 175. Ieri l'aumento era stato di 415.

Ancora: sono 64.928 i guariti dal coronavirus in Italia, con un incremento rispetto a ieri di 1.808. L'aumento ieri era stato di 2.622. Prosegue ancora il trend in calo dei ricoveri in terapia intensiva per coronavirus. Ad oggi sono 2.009, 93 in meno rispetto a ieri. Di questi, 706 sono in Lombardia, 18 in meno rispetto a ieri. Dei 106.103 malati complessivi, 21.372 sono ricoverati con sintomi, 161 in meno rispetto a ieri, e 82.722 sono quelli in isolamento domiciliare, 510 in più rispetto a ieri quando si era registrato il primo calo dall'inizio dell'emergenza.