Solo tre nuovi casi positivi al Covid-19 oggi in Ciociaria. Dopo lo storico "0 contagi" di ieri, prosegue dunque la sequela di ottimi dati per quanto riguarda la diffusione della pandemia nel nostro territorio, ormai in evidente fase di declino. E' quanto emerge dal bollettino dell'assessorato regionale alla Sanità diffuso poco fa nel quale, altro elemento positivo, si evidenzia anche l'assenza di decessi. Il che conforta molto dopo che nei primi 5 giorni della settimana ne erano stati registrati sei. Sale quindi a 633 il numero totale di persone contagiate dall'inizio dell'epidemia, mentre resta fermo a 49 quello dei morti.

Altra notizia che fa ben sperare: 36 persone sono uscite dall'isolamento domiciliare. Intanto, ricorda sempre la Regione Lazio, proseguono i controlli nelle RSA e nelle case di riposo del territorio. A Veroli, in merito,  è stata individuata una casa di riposo abusiva che è stata immediatamente segnalata al Sindaco e alle autorità competenti (si tratta del quarto caso del genere in Ciociaria dopo le tre strutture abusive scoperte a Fiuggi). 

Nonostante il 'bollettino della speranza' di quest'oggi (il secondo in due giorni) è però importante non vanificare gli sforzi fatti fino ad oggi, non bisogna abbassare la guardia: è necessario continuare a rispettare tutte le norme a tutela della salute pubblica.

Dati aggiornati alle ore 14.45 di oggi, sabato 25 aprile.