Il virus non ferma l'amore: ci si sposa anche ai tempi del Covid-19. Questa mattina, in municipio, il sindaco Roberto De Donatis officerà il rito civile per una coppia di sposi. Un matrimonio che si svolgerà nel pieno rispetto della normativa.

A garantirlo è stato lo stesso primo cittadino ieri durante la sua consueta diretta social, in cui ha ringraziato per il prezioso lavoro a servizio del territorio l'associazione Iris, presieduta dalla dottoressa Teresa Gamucci che negli anni ha abbracciato, con la sua esperienza, dolcezza e sensibilità, i pazienti oncologici e le loro famiglie, prestando loro sempre una preziosa assistenza che non ha fatto venire meno neanche in questo periodo di emergenza che impone la distanza sociale.

Sempre ieri, durante l'appuntamento social che vede protagonista De Donatis dall'inizio dell'emergenza, il primo cittadino si è intrattenuto sulla vita amministrativa dell'ente di corso Volsci. E nella sua stanza del palazzo comunale ha invitato una ospite d'eccezione.

Il sindaco, infatti, dopo averle formulato gli auguri per un futuro ricco di soddisfazioni e averla ringraziata pubblicamente a nome di tutta la comunità sorana per il lavoro svolto con professionalità per il bene della città, ha passato la parola alla segretaria comunale Marina Saccoccia, che a giorni andrà via da Sora per ricoprire un altro incarico di prestigio.

«Rivolgo un saluto all'intera città di Sora  - ha detto la dottoressa Saccoccia, rimasta alla guida del Comune per due anni - Dal 15 aprile ho assunto servizio come titolare della segreteria generale del Comune di Frascati, ma sarò in permanenza per un breve periodo a Sora per garantire la funzionalità dell'ente soprattutto in questo periodo emergenziale».

La segretaria Saccoccia ha poi concluso salutando la città con un abbraccio virtuale, ringraziando gli amministratori e i dipendenti dell'ente di corso Volsci.