Coronavirus, Alatri: il sindaco Giuseppe Morini fa il punto della situazione in una nota stampa. 

Il comunicato
"Concittadine e Concittadini buonasera,
vi comunico che in questa ultima settimana sul territorio comunale abbiamo avuto un incremento di 5 casi accertati positivi. Questo incremento non deve spaventarci, anzi, risulta essere il frutto di un cambio di strategia messo in atto dalla ASL di Frosinone che, in vista della cosiddetta fase 2 sta effettuando un numero di tamponi maggiore e mirato, ciò consentirà di individuare i positivi asintomatici o paucisintomatici e quindi di limitare la diffusione del contagio tra la popolazione.

Ho chiesto ai miei collaboratori di darmi un resoconto visivo della situazione storica ad Alatri, resoconto che, ovviamente epurato di informazioni sensibili, vi rendo pubblico. Stiamo pian piano ammettendo qualche riapertura, concordata preventivamente con la Prefettura, venerdì cominceremo con il mercato di Alatri e poi a seguire gli altri, limitatamente alle attività alimentari, ortofrutticole e florovivaistiche. Questo non è il momento del tutto e subito. E' piuttosto il momento in cui bisogna fare con calma, con attenzione ed in sintonia con le Autorità superiori.

Alatri deve ripartire e ripartirà! In questi ultimi giorni ho una idea fissa, cioè trovare il modo e le risorse per far ripartire la nostra Città. Come si dice, stiamo gettando il cuore oltre lo steccato, per garantire a tutti - famiglie, attività commerciali, libero professionisti, associazioni, imprese del territorio un aiuto, un sostegno per la ripartenza. Debbo però ancora chiedervi di sacrificare la vostra libertà, restando a casa. Chi ci osserva dall'esterno vede una città ordinata, seria, silenziosamente operosa e impegnata. Per questo ringrazio Tutti! Abbiate fiducia! Ce la faremo!"
Il Sindaco Giuseppe Morini