Il coronavirus ha mietuto un'altra vittima in Ciociaria, la terza nel giro di 48 ore (dopo il 46enne di Ceprano lunedì e il 64enne di Arpino ieri) e la 46esima per la provincia dall'inizio della pandemia. 

E' infatti morto stanotte un 73enne di Fumone che era stato ricoverato con Covid dopo il 22 marzo. Aveva anche altre patologie pregresse. Alla famiglia sono subito giunte le più sentite e profonde condoglianze dell'amministrazione tutta e dell'intera comunità. Per Fumone, piccolo centro a nord della provincia, si tratta purtroppo della seconda vittima da coronavirus.