Un pomeriggio da dimenticare per il padrone di un pincher che stava passeggiando in viale Europa. Mentre l'uomo portava al guinzaglio il suo cagnolino, all'altezza dell'incrocio con via Arno si è avvicinato un pitbull. Il molosso si è avventato contro il pincher non lasciandogli scampo. Una scena raccapricciante, che ha lasciato senza parole diversi residenti che, sentendo i forti guaiti e le urla, si sono affacciati da finestre e balconi.

E proprio un residente ha contattato le forze dell'ordine che sono immediatamente arrivate sul posto. Da una prima ricostruzione, il pitbull sarebbe arrivato da un cortile poco distante dove era libero e senza guinzaglio. Ma l'esatta dinamica è al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Cassino agli ordini del capitano Ivan Mastromanno. Purtroppo, nonostante i disperati tentativi di salvarlo, il pincher non ce l'ha fatta. I residenti del quartiere che hanno assistito alla violenta aggressione sono rimasti sotto choc, una donna ha avuto anche un malore per il dispiacere.