Un nuovo caso di contagio a Veroli. Partita l'indagine epidemiologica e posto in isolamento domiciliare il paziente. L'annuncio arriva dal sindaco Simone Cretaro.

Il messaggio del sindaco
"Cari Concittadini, negli ultimi giorni abbiamo registrato un andamento altalenante della diffusione del virus, con un trend comunque in diminuzione. Oggi è stato accertato un nuovo caso di contagio, con un nostro concittadino che è stato posto in isolamento domiciliare.
La Asl, come per gli altri casi, ha predisposto le misure necessarie per garantire la salute dell'interessato, ma anche delle persone che si trovano a condividere gli stessi ambienti e delle persone che hanno avuto contatti diretti.

Ribadisco che è compito specifico della Asl ricostruire la cerchia delle persone che hanno avuto contatti diretti con il contagiato, e di adottare i conseguenti provvedimenti per la tutela delle loro salute. Vi invito, quindi, ad evitare la ormai solita "caccia agli untori", rivendicando un improbabile diritto a conoscere dati che non possono essere diffusi. Ricordo a tutti che non si viene contagiati perché abitiamo nella stessa zona dove vive un potenziale ammalato. Le persone positive, che non sono ricoverate in ospedale o in altre strutture, e coloro che hanno avuto contatti diretti con loro sono obbligate a stare a casa in isolamento, dove vengono controllate più volte al giorno, e quindi non possono infettare gli altri cittadini. Continuiamo ad impegnarci in quello che veramente serve: rispettiamo le regole che consociamo."