Vanno in edicola una volta a settimana per acquistare anche fino a sei o sette riviste di giochi e cruciverba.
Capita nelle edicole di Atina (quelle rimaste aperte) che registrano questo inusuale aumento di share verso un passatempo divenuto però una necessità quando si è costretti a rimanere a casa.

Così, oltre alla tv, si ha l'alternativa di un gioco enigmistico che oltre a tenere in allenamento il cervello, rende meno "faticose" le ore trascorse sul divano di casa.