Resta stabile in provincia di Frosinone, rispetto a ieri, il numero dei nuovi contagi da coronavirus: 5 ieri e 5 oggi. Il totale dei contagiati dall'inizio della pandemia è quindi salito a 566. Lo ha reso noto poco fa l'assessorato alla sanità della Regione Lazio nel consueto bollettino pomeridiano. Nella nota si precisa anche che nelle ultime 24 ore non ci sono stati decessi, mentre 10 persone risultano guarite e 30 sono uscite dall'isolamento domiciliare. Quanto ai decessi, il numero è fortunatamente fermo a 43. Infine, dimesso dall'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma, nelle ultime 24 ore, in isolamento domiciliare, 1 altro paziente clinicamente guarito di Frosinone (ieri ne erano stati dimessi altri 2).

Numeri che come ieri fanno sperare ma per non vanificare gli sforzi fatti fino ad oggi, come gli esperti ripetono da giorni, non bisogna abbassare la guardia. Il rischio di una nuova ondata di contagi c'è ed è reale, per questo bisogna continuare a rimanere in casa e ad uscire solo per comprovate necessità.

Come ricordiamo ormai da diversi giorni, per quanto riguarda i contagi, si tratta comunque di stime da valutare, come detto dai maggiori esperti nazionali del settore, almeno su base bisettimanale, in quanto da un giorno all'altro le oscillazioni possono essere molto sensibili, sia in crescita sia in diminuzione.

Anche oggi, inoltre, come accade ormai da settimane, le autorità preposte non hanno fornito alcuna informazione in merito ai comuni di residenza delle nuove persone contagiate o altri dati, è certo solo che, come da prassi, per tutte è stata avviata l'indagine epidemiologica per individuare e mettere in sicurezza tutti coloro che con esse sono venuti in contatto, in modo diretto o indiretto. Solo ai sindaci le Asl comunicano i dati relativi alle persone residenti nel comune affette da Coronavirus, siano esse obbligate alla vigilanza domiciliare o ricoverate in strutture sanitarie. I soggetti legittimati alla ricezione dei dati sono, dunque, comuni, prefetture, forze di polizia e vigili del fuoco.

Questi i dati aggiornati alle ore 16.35 di oggi, mercoledì 15 aprile 2020.