Ci teneva molto il Direttore Generale Stefano Lorusso, e prontamente la Unità Complessa Farmacia diretta dal Dott. Fulvio Ferrante ha sviluppato un Progetto per la consegna a domicilio di farmaci ed altri beni sanitari ai pazienti "fragili", cioè coloro che si trovano in isolamento, quelli Covid-19 positivi domiciliati e quanti, affetti da patologie rare e complesse, già in cura con farmaci in distribuzione diretta dalla stessa ASL.

Inoltre si garantirà una attività di "Counseling" informativo per gestire correttamente terapie, interazioni tra i farmaci, effetti collaterali, corretta conservazione dei medicinali, corretta assunzione ed altri aspetti per gestire i Piani Terapeutici (prescrizione/erogazione/rinnovi) rilasciati da Strutture Sanitarie, soprattutto quelle fuori Regione.

Insomma un Team di Assistenza qualificato a disposizione, anche proattivamente, a tutto campo come Farmacovigilanza per l'uso appropriato di farmaci e dispositivi medici che a breve sarà supportato da una App in corso di perfezionamento.

Per usufruire del servizio si può chiamare il Numero Verde gratuito 800 938 866 o scrivere a farmaciacasa@aslfrosinone.it .

"Un Progetto importante – commenta Stefano Lorusso, Direttore Generale ASL di Frosinone – che potrà durare intanto sino al perdurare delle misure di distanziamento sociale. Aiuta molto per il corretto uso dei farmaci, evita assembramento di persone, contribuisce ad abbassare il rischio di contagi ma, soprattutto, va incontro in maniera concreta alle persone più fragili ancor più bisognose di Presa in Carico e di Umanizzazione dell'Assistenza. Voglio ringraziare per questo il Direttore Dott. Fulvio Ferrante e tutti i collaboratori protagonisti dello sviluppo di questo Progetto."