Non ce l'ha fatta il marito della donna di Ausonia di 76 anni, deceduta ieri allo Spaziani. Anche lui, 80 anni di Ausonia, era stato trasferito nel nosocomio di Frosinone dopo che le loro condizioni si erano aggravate. Lei era risultata positiva solo due giorni prima del ricovero: in 48 ore, però, la situazione è precipitata.

Ieri la comunità di Ausonia è stata scossa dalla prima terribile notizia: la prima vittima del paese. Poi, a poca distanza, anche il marito non ce l'ha fatta. Un dolore straziante per la comunità, molto unita. Il vescovo di Gaeta si unisce in preghiera alla comunità di Ausonia.