Kit per il monitoraggio di chi è in isolamento domiciliare. E' quanto ha predisposto la Regione Lazio. I primi 500 saranno consegnati in settimana. Grazie ai kit i pazienti potranno anche 'parlare' con i medici e dare misurazioni in automatico tra cui l'ossigenazione del sangue che insieme alla temperatura è uno degli elementi di alert. Nei kit, tra l'altro, ci sono un saturimetro e un termometro e i dati, via web, vengono inviati ai medici di riferimento.