L'accorpamento del reparto di Pediatria di Alatri allo Spaziani giorni fa ha portato ad una polemica politica, per i possibili rischi dei piccoli pazienti, visto che il nosocomio frusinate è un centro Covid-19.

Ora a manifestare perplessità è una mamma che ha scritto una lettera aperta.
«Pochi giorni fa è stato accorpato il reparto di Pediatria di Alatri con quello di Frosinone, nel più assoluto silenzio degli alti esponenti della politica regionale locale. Si sa che l'ospedale di Alatri è una struttura che negli anni è stata depotenziata dalla politica. Dopo ostetricia di Alatri anche il reparto di pediatria è sul viale del tramonto?. Si dice che sia una chiusura temporanea, ma la storia ci insegna che tutto ciò che è temporaneo poi diventa definitivo.
Da mamma mi pare inopportuno occupare due reparti a Frosinone, dove si esporrebbero dei bambini a rischio Covid 19 concreto e con essi anche le mamme. I familiari dei piccoli degenti hanno già manifestato fortemente dubbi e riserve su questa decisione. Non è giusto che i bambini con normali patologie pediatriche siano stati deviati verso il centro Covid dello Spaziani. Voglio comunque ringraziare tutto il reparto di Pediatria che ha dimostrato doti di grande umanità, disponibilità e professionalità».