Famiglie restano senza cena. L'effetto Covid-19 è drammatico e non risparmia nessuno, a prescindere dal virus ancor più dannoso per la salute. Il fatto è accaduto sabato sera a Ferentino. La storia è emersa da un post nella pagina facebook di "La Locanda del Birraio Caffè&Bistrot".

«Buongiorno amici, anche ieri sera (sabato ndr) per la seconda volta dall'inizio dell'emergenza siamo stati interrotti, ingiustamente, nel lavoro di preparazione dei pasti distribuiti dal nostro fornitore di delivery Food Zone. Ci scusiamo con tutti coloro che avevano già provveduto ad effettuare l'ordine ed anche con chi non è riuscito a farlo per cause, purtroppo,a noi non imputabili». Appare evidente l'amarezza dei proprietari dell'esercizio ai quali è stata ordinata la chiusura temporanea del locale per 5 giorni, oltre a una multa di 280 euro, in seguito a un controllo della polizia locale.

Pertanto diverse famiglie sabato sera non hanno potuto cenare. E a proposito di pasti.
Purtroppo sono diverse le famiglie o persone sole in difficoltà, ancor più in questo momento di emergenza. Ed ammirevole è la sensibilità e l'impegno di alcune persone che, non vivendo lo stesso disagio, si offrono volontariamente per aiutare i concittadini in sofferenza.

L'effetto coronavirus a Ferentino ha portato anche alla chiusura dei due cimiteri comunali, Pareti e Porciano. Il Comune lo ha comunicato alla popolazione attraverso un avviso affisso agli ingressi dei camposanti.