Contrae il coronavirus, guarisce ma poi muore. Armando Celletti non ce l'ha fatta. A dare la tragica notizia con un post su Facebook è il sindaco di Piglio, Mario Felli che, sulla propria bacheca scrive: "Con immenso dolore ho appreso, questa mattina, dalle parole della figlia, della dipartita dell'amico Armando Celletti, che si trovava ricoverato all'ospedale San Camillo in Roma, dopo esservi stato trasferito a seguito di degenza presso l'Istituto "Spallanzani", poiché clinicamente guarito dall'infezione da Covid-19. A nome mio e di tutta l'Amministrazione Comunale, porgo le più sentite condoglianze ai familiari tutti, offrendo loro tutto il sostegno necessario".