Il coronavirus colpisce anche la città di Sant'Elia Fiumerpido. Tra i deceduti comunicati dalla Regione c'è anche una donna di 59 anni santeliana. «Con il dolore nel cuore vi informo che purtroppo una nostra concittadina, ricoverata da oltre due settimane, non ce l'ha fatta - le parole del sindaco di Sant'Elia Fiumerapido, Roberto Angelosanto - Alla famiglia, a cui ho dato personalmente la triste notizia, rinnovo le condoglianze e la vicinanza dell'amministrazione comunale e dell'intera comunità».

Il sindaco rinnova l'invito di «restare a casa» e ricorda ai suoi cittadini che «i dati relativi ai casi positivi ed alle persone in quarantena sono sensibilissimi e la loro indebita diffusione integra reato. Vengono comunicati al sindaco - seppur non proprio in tempo reale, stante l'enorme mole di lavoro cui sono sottoposti anche gli organi istituzionali a livello più alto di quello comunale - soltanto al fine di poter garantire la doverosa assistenza alla popolazione bisognevole».