Sulla situazione contagi da coronavirus nella struttura Ini Città Bianca, è stata diffusa poco fa una nota, da parte della direzione, in cui si spiega: 

"In relazione ai dati rilevati in data odierna su Covid-19, il Gruppo INI fa presente quanto segue:

Rispetto ai tre cluster indicati dalla comunicazione diffusa dalla Regione Lazio che parla di una somma di 87 casi di positività, soltanto 13 riguardano la struttura INI Città Bianca di Veroli nella quale con risorse proprie fin qui ha provveduto a garantire per quanto è stato possibile alla sicurezza degli operatori e alla salute degli ospiti della Rsa. Con l'occasione il Gruppo INI sottolinea la difficoltà di operare senza il supporto pubblico per quanto riguarda gli indispensabili DPI (Dispositivo Protezione Individuale). Che ha incessantemente richiesto in questi giorni a vari livelli istituzionali – anche al Presidente della Regione Lazio – senza trovare riscontro alle nostre sollecitazioni.

L'assessore alla Sanità Alessio D'Amato ha comunicato oggi ai media l'imminente distribuzione di un certo quantitativo di presidi senza indicare con precisione a chi e quando verranno consegnati. La dotazione di DPI al personale del Gruppo INI incomincia a scarseggiare, le scorte di magazzino sono ridotte ai minimi termini. Si richiedono rifornimenti urgenti per proseguire l'assistenza dei malati ricoverati nelle strutture e ridare la fiducia agli operatori".