Nessun nuovo contagiato a Sora. "I numeri sono fermi a 16, come ieri - ha detto il sindaco Roberto De Donatis che durante la sua consueta diretta social ha fatto il punto sul numero dei casi risultati positivi al coronavirus da quando è iniziata l'emergenza - Ci sono diverse situazioni al vaglio dell'Asl e sono monitorate".

Il primo cittadino ha parlato di nuovo aggiornamento domani che forse porterà nuovi numeri. "La guerra è ancora nel pieno del suo svolgimento e la gestione dell'emergenza deve essere presa con la massima attenzione e non si deve lasciare il passo a comportamenti sbagliati". Parlando ai sorani, continuando ad indossare i guanti durante i suoi video, De Donatis ha evidenziato un'evoluzione in crescita nel centro sud del contagio ed ha posato l'attenzione sul senso di responsabilità per bloccare e arginare il virus.

Il sindaco a conclusione del suo intervento ha reso noto che sul territorio sorano 200 sono stati i controlli a persone e 200 alle attività, dal nove marzo ad oggi . E' emerso, da queste operazioni di controllo della polizia municipale, che cinque sono stati i denunciati per mancanza di valide motivazioni negli spostamenti e sono state sanzioniate due attività per ragioni sanitarie.