Questa mattina la Croce Rossa, comitato di Frosinone, ha donato mascherine alla Questura per gli agenti della polizia Stradale impegnati ogni giorno sul campo a combattere uno dei problemi più seri legati al diffondersi del contagio: l'inciviltà e l'assenza di senso civico.

Davvero moltissime le persone fermate e denunciate dalla polizia che pattuglia le nostre strade, così come stanno facendo in modo capillare le altre forze di polizia del nostro territorio: in questo particolare momento, infatti, i controlli sono più che raddoppiati.

Ricordiamo la Croce Rossa comitato di Frosinone, con il suo presidente Antonio Rocca, non si ferma in questo momento di estrema necessità in cui è attiva l'emergenza Covid-19. Rocca, con tutti i suoi volontari, è sempre attivo "al fianco della popolazione più vulnerabile, portando a domicilio medicinali, spesa, effettuando trasporti per ambulanza e altri generi di sostegno fasce fragili che non possono uscire o sono sole" fanno sapere dalla Croce Rossa.