Madre e figlia contagiate, 58 e 38 anni. Due nuovi casi a Sora. La Asl ha attivato tutti i protocolli del caso. La città di Sora vede così salire a 16 il numero dei proprio cittadini risultati, dall'inizio dell'emergenza, positivi al tampone del coronavirus. L'ha detto il sindaco di Sora Roberto De Donatis durante la sua consueta diretta social.

Il primo cittadino ha ricordato ai suoi concittadini di avere comportamenti razionali, rispettando i decreti. Il sindaco ha ringraziato per il grande lavoro svolto le forze dell'ordine, la polizia locale ed i volontari della protezione civile. "Questa notte terzo passaggio di sanificazione delle strade e continua nella giornata di oggi anche la sanificazione dei mastelli da parte della Società Ambiente e Salute Srl che ringrazio".

De Donatis ha ricordato il calendario stilato, reso noto dall'ufficio postale, per non creare congestioni per il pagamento delle pensioni. "Non credete alle fake news dei social. – ha detto il sindaco di Sora parlando di notizie false legate alla positività al covid-19 di due professionisti - Il dottor Pierino Serafini, sindaco di Fontechiari, si è posto in auto isolamento preventivo, ma sta benissimo. Anche il medico pediatra, Serafino Pontone Gravaldi, mi ha detto che sta benissimo."