Vigile urbano investito a un posto di blocco finisce in ospedale. È accaduto questa mattina a Cassino. I vigili urbani, guidati dal comandante Nunziata, erano impegnati in un posto di blocco all'ingresso della città per verificare che tutti gli automobilisti stessero rispettando il decreto governativo, contemplando il principio di necessità per evitare il diffondersi del virus.

Dopo aver effettuato uno dei numerosi accertamenti, uno dei vigili è stato investito dall'automobilista che stava ripartendo: una manovra sbagliata. Ovviamente alcuna intenzionalità. E l'agente è finito a terra mentre accorrevano il comandante, i colleghi e lo stesso automobilista. Immediato l'arrivo del 118 che ha trasferito il vigile urbano in ospedale.