Se ne parlava da giorni, la conferma è arrivata in queste ore: anche ad Alatri c'è un caso positivo di coronavirus. Si tratta di un anziano, residente nelle campagne alatrensi, ricoverato nel reparto di Medicina del San Benedetto diversi giorni fa per altre patologie. Fa parte dei 69 positivi in provincia di Frosinone già ufficializzati ieri. 

Nei giorni successivi al ricovero, l'anziano avrebbe prima manifestato tosse e poi febbre. A quel punto il sospetto di COVID-19 e il trasferimento allo Spaziani di Frosinone dove è stato sottoposto a tampone al quale è risultato positivo.

Già da giorni è stata avviata l'indagine epidemiologica. Nei confronti delle persone entrate a contatto con l'uomo è stato applicato il protocollo previsto. Il reparto di Medicina del San Benedetto non correrebbe alcun pericolo perché già prima dell'ingresso dell'anziano sarebbe stato messo in sicurezza e per questo continua ad operare regolarmente. 

Il San Benedetto in questi giorni è in trincea per la battaglia contro la pandemia attraverso il potenziamento della terapia intensiva con sei posti a disposizione e la riapertura di Medicina che arriverà a breve a 29 posti.  Importante anche l'allestimento delle tende Pre-Triage presso il pronto soccorso. 

Confermato, quindi, il caso positivo ad Alatri. Del resto era impossibile che nel pieno della pandemia, una città come Alatri non registrasse casi di contagio.