"Ho appena saputo che la mia collaboratrice è risultata positiva al test del Coronavirus. Lei sta bene, questa è la cosa più importante e le auguro una pronta guarigione".

Lo dichiara in una nota il presidente del Consorzio Asi, on. Francesco De Angelis. Che prosegue: "La Asl mi ha appena comunicato di dover restare in isolamento domiciliare fino a martedì 17, quindi per altri 3 giorni sui 14 previsti, visto che l'ultimo incontro lavorativo con Federica risale allo scorso 3 marzo. Io sto bene, non ho nessun sintomo e dopo aver eseguito nella giornata di oggi il consulto medico resterò a casa fino al giorno 17 attenendomi a quelle che sono le prescrizioni date dall'Istituto Superiore di Sanità. Grazie alla Asl, agli operatori sanitari e alle istituzioni per il grande lavoro svolto in questo periodo di emergenza.
Stiamo a casa, ce la faremo e andrà tutto bene".