L'esplosione dei contagi al Centro-Sud. È la grande paura degli esperti in queste ore. I prossimi giorni saranno decisivi per capire quanto il virus allargherà la propria influenza nel Centro-Sud dopo il massiccio rientro di persone dal Nord avvenuto lo scorso fine settimana e nelle giornate di venerdì e di ieri.

Nel decretone sull'economia c'è anche un passaggio sulle previsioni di estensione del contagio. Il Governo stima 92.000 contagi con un picco da raggiungere il 18 marzo. La previsione si basa sul fatto che attualmente ci sono 360.000 persone in quarantena.

Ecco cosa dice il testo: «Sulla base dei dati riportati sul sito del ministero della Salute sull'andamento dei contagi fino allo scorso 8 marzo e ipotizzando un andamento futuro dei contagi giornalieri come dal grafico elaborato considerando un raddoppio dei contagi in circa tre giorni fino a metà marzo e successivamente un graduale calo dovuto alle misure di contenimento varate dal Governo. Questo andamento porterebbe ad un numero di soggetti contagiati complessivi pari a circa 92.000».
Per questo motivo è fondamentale, ora più che mai, stare in casa.