Non si conosce l'identità dell'operaio Fca quarantenne di Piedimonte trasferito allo Spallanzani dopo essere risultato positivo al tampone. Ma la comunità di Piedimonte ha pensato di fargli sentire il suo sostegno. Così, non solo sui social, ma anche su diversi balconi sono apparsi striscioni e scritte come questa: "Forza numero uno! Coraggio, Piedimonte ti è vicina!".

LEGGI ANCHE: Giornata drammatica per la Ciociaria: solo oggi 9 nuovi casi. Tra loro c'è anche l'Abate di Casamari

Una dimostrazione tangibile che sicuramente il concittadino pedemontano ricoverato a Roma - ma secondo indiscrezioni per fortuna non in condizioni gravi - non potrà che apprezzare. Tutta la città è accanto a lui.