Da questa sera i treni notturni non saranno più disponibili. Lo ha reso noto il Ministero delle infrastrutture e trasporti, alla luce del decreto firmato ieri dalla ministra delle infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli, relativo alla riduzione dei treni ordinari a lunga percorrenza. Al fine di contrastare e contenere l'emergenza sanitaria da Coronavirus - prosegue la nota - il Mit sta progressivamente razionalizzando l'offerta in accordo con gli operatori sanitari, in considerazione del Dpcm dell'11 marzo. 

Una misura adottata anche per evitare il ripetersi del fenomeno dei giorni scorsi che ha visto, specie nelle ore serali e notturne, migliaia di residenti al nord, nelle regioni focolaio del virus, "scappare" per tornare nelle loro residenze nelle regioni del centro-sud. Così facendo pericolosamente aumentare le possibilità di contagio.