"E' entrata stamattina nel pieno dell'attività l'iniziativa dell'Assessorato alle Politiche Sociali denominata #cassinorisponde per l'assistenza alle persone fragili o anziane costrette a casa dalla diffusione del coronavirus. Le prime richieste non si sono fatte attendere e nella mattinata il cellulare dedicato 339.8548529 ha cominciato a squillare". Lo rende noto l'assessore alla Coesione sociale Luigi Maccaro che evidenzia come siano oltre trenta i volontari che si sono messi a disposizione per per aiutare gli over 70 portando loro la spesa e facendo altri servizi necessari. In queste ore sono state evase le prime tre richieste di assistenza limitatamente a bisogni di spesa o di farmacia.

Ma le richieste attengono anche a bisogni di tipo sanitario per i quali ci si sta coordinando con cooperative specializzate ad esempio nei prelievi a domicilio. Dal Comune comunicano inoltre che alla luce del Dpcm del 9 marzo sabato non si svolgerà il mercato e domenica niente mercatino dell'antiquariato. Il sindaco Salera sospende inoltre le autorizzazioni per l'utilizzo della sala Restagno fino a data da destinarsi. Il Dpcm fa cambiare nuovamente i piani anche in ateneo: "Le sedute di Laurea si svolgeranno in modalità telematica, secondo calendari e modalità che verranno a breve resi disponibili. Le commissioni di esame si riuniscono in presenza nelle sedi di Ateneo, salvo motivate eccezioni. Terminata l'emergenza - annuncia Giovanni Betta - sarà organizzata una cerimonia per dare il giusto rilievo a questo momento così importante per tutti gli studenti e per le loro famiglie".

Intanto il rettore si appella anche ai "suoi" studenti: "Da giovani, come lo siete voi oggi è giusto sentirsi forti e invincibili. E' naturale pensare che questa epidemia vi risparmierà. Ma ciascuno di voi ha nonni e parenti di altre generazioni, dobbiamo quindi pensare non solo a noi ma anche agli altri". In ateneo sono inoltre sospese tutte le attività di mobilità in uscita, verso Atenei ed Imprese europee ed internazionali, programmate nell'ambito dei bandi Erasmus+ 2019/2020 e stop ai tirocini fino al 3 aprile. Slitta anche il concorso per il Tfa di sostegno che era in programma il 2 e 3 aprile". Il senato accademico e il Consiglio d'amministrazione si riuniranno in tele-conferenza.

Novità anche per quel che riguarda il mondo del lavoro ed in particolare dell'automotive. Fca ha disposto una serie di misure straordinarie così come le fabbriche dell'indotto. Gennaro D'Avino, sindacalista della Uilm della Tiberina rende noto che la fabbrica si è adeguata anche con la mensa per rispondere al Dpcm del 9 marzo: l'ingresso in area relax è consentito a 4 persone per volta e sono stati allocati dispenser con sanificante nelle aree strategiche del plant. Mentre la Fiom-Cgil chiede in tutte le fabbriche "l'introduzione di misure specifiche per tutelare la salute e la sicurezza, i diritti e il salario di tutti i lavoratori e tutte le lavoratrici".