"L'ospedale ha adottato tutte le misure di sicurezza, i cittadini devono stare sereni. Ma devono attenersi alle regole finora ricordate. E chiamare il medico di base se si hanno dubbi senza raggiungere il Pronto soccorso". Il sindaco Enzo Salera, che già questa mattina ha raggiunto il punto di accoglienza con i tendoni montati dalla Protezione civile, è in costante contatto con le autorità sanitarie. I tre casi sono confermati (LEGGI QUI). Una è una donna, pare della parte nord della Provincia. Gli altri uomini. Tutti anziani. Non si riescono ad avere altre informazioni neppure sul caso sospetto. Le autorità sanitarie stanno già attuando le procedure per stabilire il link epidemiologico legato ai tre pazienti ricoverati a Pneumologia, al Santa Scolastica, positivi.

Tre casi accertati nel reparto di Pneumologia del Santa Scolastica di Cassino. Si tratta di tre pazienti anziani, ricoverati, che avrebbero manifestato sintomi tali da rendere necessario il tampone. E il risultato è stato positivo. Secondo prime indiscrezioni, sembrerebbe che siano già in isolamento dai primi sintomi. E il reparto è stato chiuso. Un quarto caso, solo sospetto, è arrivato da poco in ospedale. Ma le autorità sanitarie sono chiuse a riccio. 

di: La Redazione