Questa mattina una macchina, percorrendo l'autostrada all'altezza della Catalent (ex Bristol Myers Squibb), per cause in corso di accertamento è finita nella cunetta sulla destra della carreggiata dove ha arrestato la sua corsa.

All'interno della vettura - come è stato poi accertato dalle forze dell'ordine e dai soccorritori intervenuti sul posto - c'era una coppia diretta ad Agrigento: i due provenivano da Reggio Emilia, dove la donna, insegnante, svolge la sua professione di docente. Evidentemente, approfittando della chiusura delle scuole decisa ieri sera dal Governo, voleva rientrare a casa ma soprattutto l'intento era di fuggire dal Coronavirus!