In seguito a quanto disposto dal DPCM sulle "Misure per il contrasto e il contenimento sull'intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19", la Regione Lazio ha disposto con effetto immediato la sospensione di ogni attività formativa fino al 15 marzo, sia quella inerente la didattica frontale sia quella relativa a tirocini, stage e percorsi di alternanza scuola-lavoro.

Questi gli enti interessati: istituzioni formative pubbliche e private che svolgono attività di IEFP, scuole di alta formazione nella città metropolitana, enti privati che svolgono attività autorizzata e finanziata dalla Regione, enti privati che svolgono attività finanziata, fondazioni ITS, poli scolastici e formativi, centri e servizi per gli studenti universitari gestiti da DiSCo, Scuola d'arte cinematografica Gian Maria Volonté e Officina delle Arti Pier Paolo Pasolini.

Con successiva comunicazione verranno fornite le disposizioni attuative.
Così in una nota l'assessorato al Lavoro, Scuola e Formazione e diritto allo studio universitario della Regione Lazio.