Uomini della Polizia di Stato e Carabinieri della locale stazione hanno bloccato e condotto in caserma un giovane di origine albanese che, da quanto trapela, per motivi legati al lavoro (sembra il rifiuto di un'assunzione), ha sparato e ferito ad una gamba un collega. L'accaduto e la ricostruzione della dinamica dell'episodio sono al vaglio degli inquirenti.