Primo caso di Coronavirus a Cassino. Un anziano di 89 anni proveniente dal Molise e da alcuni giorni ricoverato in una struttura sanitaria privata della zona, è risultato positivo al tampone. L'uomo, che, come detto, che proviene da fuori regione, stando alle prime informazioni sembrerebbe dal Molise, ha iniziato a soffrire di disturbi respiratori. Finché si è deciso per il trasferimento allo Spallanzani con i tamponi che hanno dato esito positivo. 

L'anziano, come detto, si trova già nel nosocomio romano, dove è sottoposto a tutte le cure del caso. Adesso bisognerà ricostruire i contatti che l'uomo ha avuto con l'esterno e con lo stesso personale sanitario della struttura sanitaria privata. A tal fine sono stati avviati i protocolli previsti dal Ministero della Salute.