Nel quartiere San Bartolomeo a Cassino, grazie a Demos il movimento che ha preso piede a Cassino il 25 gennaio 2019 per volere del direttore di Exodus Luigi Maccaro, e che esprime un assessore e due consiglieri comunali nell'amministrazione comunale nasce una biblioteca. Ribattezzata, per l'appunto "BiblioDemos".

In prima linea oltre all'assessore Luigi Maccaro e ai due consiglieri comunali Bruno Galasso e Alessandra Umbaldo, anche tanti attivisti.«Grazie a tutti per i libri donati dicono gli esponenti di Demos Stiamo allestendo la sede che accoglierà grandi e piccini con iniziative varie e gratuite: lettura favole, ripetizioni, cinema e tanto altro ancora. Perciò sapete dove sono andati i libri dei vostri bambini e, soprattutto per chi ne ha ancora altri, saremo felici di dare loro una nuova vita».

E intanto, sempre a proposito di libri, l'assessore Maccaro rende noto che da giovedì torna il "bonus cultura" erogato dal Governo a disposizione dei diciottenni: con 500 euro i ragazzi nati nel 2001 potranno scegliere di acquistare libri, biglietti per il cinema e ingressi nei musei.
La misura sarà attivabile dal 5 marzo al 31 agosto 2020, mentre per spendere il bonus ci sarà tempo fino al 28 febbraio 2021.

Per utilizzare il bonus è necessario accreditarsi e registrarsi in uno dei cinque provider predisposti (Poste, Aruba, Tim, Infocert e Sielte) per avere lo Spid che permette agli utenti di ricevere le credenziali per accedere a tutti i servizi online della pubblica amministrazione.