Un bimbo di sette mesi abbandonato per le strade di Roma, non lontano dalla stazione Termini. A notare il piccolo un passante della provincia di Frosinone che ha lanciato l'allarme. 

I fatti giovedì pomeriggio. Le telecamere di un negozio di via Principe Amedeo, all'Esquilino, inquadrano una donna mentre spinge una carrozzina. Ha un borsone a tracolla, sistema la copertina sopra il passeggino, lascia vicino al bimbo una borsetta con dentro le cose del piccolo. E scappa.

A trovarlo, poco dopo, un passante ciociaro che ha chiamato i soccorsi. Il piccolo è stato portato nell'ospedale romano Bambino Gesù, le sue condizioni di salute sono ottime. I servizi sociali si occuperanno di affidarlo a nuovi genitori.

I poliziotti hanno risolto il caso in breve tempo ed hanno subito identificato la donna appartenente ad una famiglia di origine rom.