Lavori a macchia di leopardo sulle strade di Sora. Nei giorni scorsi, sono stati portati a termine gli interventi di asfaltatura di via Trecce, dalla chiesa di San Ciro fino all'incrocio con via Pantano e via Pozzo Pantano, per un totale di circa 1,2 chilometro.

Ha comunicato la fine dell'opera il sindaco:«Considerare periferica tale strada è ormai superato, viste le numerose abitazioni adiacenti e gli altrettanto numerosi cittadini residenti nella zona, che da tempo aspettavano una rinnovata pavimentazione stradale». Quindi, Roberto De Donatis ha precisato: «L'intervento fa parte dei lavori iniziati lo scorso anno e che hanno visto la stesura di nuovo asfalto in via Edoardo Facchini, via Regina Elena, via Principe Umberto, via Vicenne e via Incoronata». Un'opera, quella su tali arterie, vista di buon grado sia dai residenti , sia da quanti le percorrono quotidianamente».

«C'è ancora molto da fare per la malandata rete stradale cittadina - ha concluso il sindaco -  ma è altrettanto vero che la nostra Amministrazione sta facendo il possibile. Il prossimo intervento riguarderà Pontrinio, mentre in seguito sistemeremo la parte più malandata di viale San Domenico». Infatti, sono numerosi i cittadini che protestano per le condizioni in cui versa il manto stradale sia in centro che in periferia.