Il campo sportivo non sembra aver pace, neanche dal meteo. Basta una raffica di vento in più perché la guaina della copertura delle tribune venga sollevata e gettata sul manto erboso.
È quanto successo negli ultimi giorni, dove il maltempo ha causato ulteriori danni ad una struttura già provata.

Le tribune rimangono così semiscoperte visto che l'episodio denunciato non è certo il primo.
Già lo scorso anno, sempre a causa del vento, altra guaina si era staccata ed era finita a ridosso della struttura. A riportare l'ennesimo problema, proprio chi frequenta il campo sportivo registrando difficoltà su più fronti. Dal profilo Fb di "Radio Boville", foto e commenti che non lasciano spazio all'immaginazione. Qualche utente segnala anche che il manto impenetrabile intorno al perimetro del campo è per gran parte scollato e riverso in cumuli. C'è chi poi sottolinea l'amarezza di vedere una risorsa della comunità in certe condizioni.

Qualche settimana fa, l'amministrazione comunale aveva provveduto a rimuovere gli ammassi di guaina che era stata spazzata via a più riprese. Una prima soluzione che a distanza di pochi giorni, è stata vanificata del tempo inclemente. Visti i danni che impediscono la praticabilità del campo, l'amministrazione ha spiegato che si sta già adoperando per rimuovere tempestivamente quanto si trova sul manto erboso.

Più difficili restano gli interventi a lungo termine, tenendo conto anche delle criticità all'interno. Sempre i frequentatori dell'impianto, avevano già segnalato delle infiltrazioni notevoli dentro gli spogliatoi. Il Montorli, storico campo sportivo di Boville Ernica, resta così in balia degli eventi atmosferici e di danni reiterati che non accennano ad essere arginati completamente.