Sono stati alcuni genitori a trovare una siringa utilizzata nel parcheggio di piazza Green, quello antistante le scuole elementari del primo circolo e le scuole medie Diamare. La foto è stata pubblicata sui social scatenando l'indignazione di mamme e di papà, ma anche dei cittadini. Tante le preoccupazioni per i genitori che frequentano con i loro figli quotidianamente l'area.

«Mi domando dice una mamma all'uscita di scuola come sia possibile che qualcuno venga a fare certe cose qui. In questo parcheggio, all'aperto, sotto gli occhi di tutti». Un papà invece insorge: «Questa piazza dovrebbe essere pulite dalle macchine spazzatrici tutti i giorni,quindi o non è stato fatto o è stata lasciata dopo. Non so quale delle due alternative sia peggiore.
Intanto s mio figlio cade su una siringa rischia di ferirsi o di contrarre malattie. Non necessariamente parliamo di Hiv, ci sono tantissime altre malattie».

In ogni caso il ritrovamento della siringa ha infiammato il dibattito sui social, in tanti hanno commentato l'episodio ricordando gli altri ritrovamenti, uno sempre nel pressi delle elementari in via Zamosh un anno fa circa. Nella zona di viale Europa furono diversi, anche distanti dalla scuola, probabilmente perché, essendo luoghi più isolati, sono maggiormente frequentati nelle ore notturne.