Nella sala della cultura, nell'ambito del "Progetto Difenditi dalle Truffe" promosso dal comando provinciale dei carabinieri di Frosinone, il comandante della locale Stazione Gaetano Sodano, ha tenuto un incontro con i cittadini. Una nuova riunione che vede da tempo impegnati i rappresentanti dell'Arma sull'i ntero territorio di ciascuna Compagnia.

Sono state illustrate notizie sulle modalità di intervento con cui opera l'arma dei carabinieri, le tipologie di truffe perpetrate ai danni di anziani e tematiche correlate alla sicurezza in casa, in strada e sui mezzi di comunicazione e, più specificatamente, sulla nozione di "Polizia di Prossimità".

All'incontro hanno partecipato circa 25 persone sensibilizzate sulla necessità di collaborare con le forze dell'ordine in qualità di "Sentinelle della sicurezza". Una serie continua di incontri che oltre ai semplici cittadini, anziani vede confronti anche nelle scuole.

Obiettivo prevenire e sensibilizzare anche le nuove generazioni su alcuni rischi che offre la vita quotidiana sia all'interno delle strutture pubbliche, come gli istituti scolastici, ma anche nella vita di ogni giorno.