Agevolazioni per i disabili nel settore automobilistico. Ne dà notizia il Comune di Boville Ernica sul suo sito ufficiale. Per l'anno 2020 i cittadini giudicati disabili dall'articolo 3 della legge 104, dal primo febbraio possono contare su un supporto pratico presso i distributori di carburante.

Le stazioni di servizio che aderiranno all'iniziativa "Self per tutti" presso i distributori Eni, Q8 e Tamoil, offriranno, durante l'orario di apertura con presenza di operatori, la possibilità di usufruire dell'assistenza del gestore anche recandosi alle colonnine adibite al self-service e quindi delle condizioni previste da tale modalità di rifornimento, come una riduzione del costo del carburante.

Tutti gli impianti che aderiranno all'iniziativa, saranno provvisti di un preciso logo, collocato in maniera ben visibile a tutti i fruitori. Saranno anche concesse facilitazioni per i disabili che acquistano veicoli con specifiche caratteristiche. In questi casi, sarà possibile usufruire dell'Iva agevolata al 4%. Inoltre, per le persone con disabilità, c'è l'esenzione dal pagamento del bollo auto, sia se si è proprietari della vettura sia se è intestata a un familiare di cui risultano fisicamente a carico.

«Una serie di strumenti rivolti a migliorare o almeno abbattere il costo dei servizi per persone spesso svantaggiate. Specialmente per sostenere quelle famiglie che devono far fronte a spese ingenti», ha precisato l'assessore ai Servizi Il Comune di Monte S. Giovanni Campano sociali, Anna Verrelli.